LECTIO BIBLICHE DOMENICALI AVVENTO 2020

(16.30 -18.00)

Le lectio domenicali di Avvento svilupperanno da un lato gli elementi forti dell’Enciclica “Fratelli tutti” (1 intervento) e dall’altro uno sguardo biblico che ne approfondisce i contenuti

FRATELLI TUTTI – Enciclica di Papa Francesco

DOMENICA 29 NOVEMBRE 2020

Dalle ombre all’aurora (Enciclica ai nn 1-55)

Voce biblica:

Caino e la sua discendenza (Gen 4,1-24)


Questa lectio si tiene in videoconferenza. Il link di collegamento, che si apre alle 16.20 è qui indicato:

https://us02web.zoom.us/j/87230667269?pwd=MDNORllKbTAvVWtVeVZJSk45dTUyQT09

A. Grillo- videoconferenza sul Nuovo Messale 20.11.2020

L’incontro tenutosi il 20 novembre 2020, con l’introduzione di Firmino Bianchin e l’intervento del prof. Andrea Grillo, è disponibile collegandosi al link sottostante, accessibile senza conferma di collegamento.

https://drive.google.com/file/d/1xppnQruw430jX8mdMKUR1uygEHExkpt6/view?usp=sharing


Vent’anni fa, il 21 novembre, moriva p. Benedetto Calati a Camaldoli. Condividiamo qui un suo pensiero per noi:

Sempre più mi rendo conto che la vita monastica è la preghiera comune, il lavoro, la fraternità. Insistete nella fedeltà alla Parola, in una pedagogia di accostamento ad essa, scuola di maturazione spirituale.

Voi siete zona privilegiata per offrire quale “Obolo della vedova”  l’esperienza di lettura vera della Parola. Bisogna fare un’operazione pedagogica. Le lectio divine, le settimane bibliche sono un segno, e questa opera va presa come un dono eminente dello spirito della Pasqua.

Bisogna insistere nella formazione spirituale e culturale teologica. Le mie ulteriori venute, finchè il Signore mi dà la forza, saranno in questo senso: un’opera pedagogica per capire sempre di più quanto il Signore vuole da voi” (ottobre 1998).

IL NUOVO MESSALE INCONTRO CON A. GRILLO

La Comunità S. Maria in Colle Montebelluna ti sta invitando a una riunione pianificata in Zoom,

venerdì 20 novembre dalle ore 20.30 alle ore 21.15

L’incontro su “IL NUOVO MESSALE”

tra realtà e desiderio..

si terrà in videoconferenza con

il prof. Andrea Grillo e Firmino Bianchin

A. Grillo insegna Teologia dei sacramenti e Filosofia della Religione a Roma, presso il Pontificio Ateneo S. Anselmo e Liturgia a Padova, presso l’Abbazia di Santa Giustina. 

Entra nella videoconferenza in zoom:

https://us02web.zoom.us/j/84712877670?pwd=YXNEUTRvcTNoMVpZWTlpb2hUZ3Q3UT09

Sulla fraternità – Riflessione biblica di d. Massimo Grilli

Con questo link si può accedere alla videoconferenza tenuta a S. Maria in Colle, sabato 14 novembre 2020 sul tema Una riflessione sulla fraternità dal punto di vista biblico. L’incontro in video attraverso la piattaforma zoom è stato registrato e messo a disposizione in zip: questo il collegamento da cui estrarre il file:

https://drive.google.com/file/d/1bGRdj6Affmtrgwdqca883OfAfhxUfj7p/view?usp=sharing

Un secondo link di collegamento permette di accedere al testo scritto che don Massimo ha reso disponibile…

https://drive.google.com/file/d/1TAMdp5sVBLWmzSh8WDLauJAjPoednXEO/view?usp=sharing

Buona domenica.

Incontro con d. Massimo Grilli – 14 novembre 2020

LA FRATERNITA’ – PERCORSO BIBLICO

Sabato 14 novembre dalle ore 15.30 apriamo il collegamento a Zoom, così da avere il tempo necessario per verificare la funzionalità e il buon andamento della riunione con d. Massimo Grilli, collegato da Roma. E’ la prima volta che ci avventuriamo in questo metodo…

E dunque ci dobbiamo aiutare: chiedendo anzitutto di spegnere il vostro microfono, di scrivere sulla chat se ci sono problemi o difficoltà di ascolto. Ho scritto a chi ha chiesto un invito per poter ricevere via mail il link di collegamento. Vi chiedo a mia volta di fare accettazione dell’invito stesso che vi ho. Se il metodo funziona e i colori della nostra Regione sono destinati a cambiare, faremo il collegamento anche per le lectio di Avvento. Intanto ascolteremo d. Massimo Grilli

Entra nella riunione in Zoom
https://us02web.zoom.us/j/86864249554?pwd=Z0p4cUdGMDFydmNtdERyM0V1Z1lTQT09

PROGRAMMA 2020-2021

Sabato 14 novembre 2020 ore 16.00-18.00

d. Massimo Grilli

La fraternità: percorso biblico (introduzione all’Enciclica Fratelli tutti).

L’incontro sarà in videoconferenza su piattaforma zoom (scaricabile su notebook, ipad e smartphone). Pubblicheremo il link di collegamento a zoom per collegarsi.

(Ad oggi non siamo in grado di dire se le Lectio di Avvento potranno essere fatte in presenza di persone; in ogni caso l’opzione di videoconferenza con zoom consentirà di continuare il nostro impegno domenicale). Pubblicheremo il link di collegamento a zoom.

AVVENTO  

LECTIO BIBLICHE DOMENICALI

(16.30 -18.00)

Le lectio domenicali di Avvento svilupperanno da un lato gli elementi forti dell’Enciclica “Fratelli tutti” (1 intervento) e dall’altro uno sguardo biblico che ne approfondisce i contenuti

FRATELLI TUTTI – Enciclica di Papa Francesco

  1. Domenica 29 novembre 2020 – Dalle ombre all’aurora (nn 1-55)

– fine della coscienza storica; conflitti – paura; mancanza di orientamenti; aggressività senza pudore

Voce biblica: Da Caino l’omicida alla missione di Giuseppe: “Dio mi ha mandato davanti a voi in Egitto per far vivere un popolo e nutrirlo.

  • Domenica 6 dicembre – Tutti bisognosi, tutti benefattori (nn 56-86)

– Vulnerabilità anche oltre le frontiere; Tutti sulla stessa barca; rileggere la storia dal basso

Voce biblica: Il Libro di Rut: l’Alba

Si troverà una donna di valore? – Proverbi 30,10

Con Anna, Rut fa rivivere un popolo. Una straniera, del popolo nemico, segue il destino di una povera vedova senza figli nel suo ritorno in patria.

  • Domenica 13 dicembre – Consenso universale alla fraternità (nn 87-98)

Un essere umano non giunge alla verità del suo essere se non con gli altri.

Voce biblica – Il coraggio della donna di valore

Dal percorso di morte al ritorno nella casa del Pane; Rut, la Moabita, provvede al sostentamento della suocera ebrea.

  • Domenica 20 dicembre – L’amicizia sociale (nn 99-127)

L’identità si apre al gusto di conoscere l’altro.

Voce biblica – Rut, come le grandi Madri dell’Israele messianica.

 NATALE

Giovedì 24 dicembre 2020 – ore 21.00 Veglia con Eucarestia

Venerdì 25 dicembre             ore 10.00 Messa del giorno

Gli incontri programmati dal 28 al 31 dicembre 2020 con d. Massimo Grilli, sul tema: “LA VITA COME LUOGO D’INCONTRO” – VANGELO DI MARCO sono spostati nei giorni dal 3 al 5 giugno 2021.

Giovedì 31 dicembre              ore 21.00 Veglia ed Eucarestia

1 gennaio 2021                      (giorno di chiusura)

Martedì 5 gennaio                  ore 20.30 Veglia di Mattutino

Mercoledì 6 gennaio              ore 9.30 Celebrazione eucaristica – Epifania

Martedì 9 febbraio                 ore 20.30 Veglia di Mattutino

Mercoledì 10 febbraio           ore 18.30 (S. Scolastica) – Celebrazione eucaristica

INFORMAZIONE

L’incontro di Sabato 14 novembre dalle ore 16.00 alle ore 18.00

con d. Massimo Grilli si terrà in videconferenza, attraverso Zoom, che si può scaricare su computer, ipad o smartphone.

Sto completando gli indirizzi mail che ho a disposizione per poi preparare l’invito alla videoconferenza.

In caso dubbio, per chi desidera poi essere invitato, è opportuno inviare a santamariaincolle@gmail il proprio indirizzo mail.

INCONTRI CON d. MASSIMO GRILLI

Docente di Nuovo Testamento presso la Pontificia Università Gregoriana – Roma

Sabato 14 novembre – dalle ore 16.00 alle ore 18.30

NOVEMBRE E DICEMBRE 2020

Stare sul confine ed essere sentinella con la vita e con la Parola.

“VICINI A TUTTI, NON OMOLOGATI…”

Introduzione a largo raggio sulla problematica attuale, tenendo conto dell’Enciclica di Papa Francesco “Fratelli tutti” (che verrà pubblicata in ottobre).

Domenica 15 novembre ore 9.30

D. Massimo Grilli presiederà l’Eucarestia domenicale, offrendo una continuità di esposizione (cf Vg di Mt 25).

28 – 31 dicembre 2020

“LA VIA” COME LUOGO D’INCONTRO

Una riflessione teologica e antropologica a partire dal Vangelo di Marco

Orario delle meditazioni – dalle ore 20.30 alle ore 22.15

24-27 agosto 2020 – Settimana estiva – GEREMIA (seconda parte) – 20.30 – 22-30

Guiderà le meditazioni

Don Gianantonio Borgonovo

biblista – Diocesi di Milano

Non come l’alleanza dei Padri che mi hanno considerato un padrone…”


Dal 28 al 31 dicembre 2020 – d. Massimo Grilli

Terrà incontri serali su Vangelo di Marco:

Sulla via: fragilità del discepolo e risposta di Dio in Gesù.

(Il programma e gli orari precisi verranno indicati successivamente)

SETTIMANA ESTIVA – 4-7 AGOSTO – LIBRO DEL LEVITICO (20.30-22.30)

 

Guiderà le meditazioni d. Flavio Dalla Vecchia,

docente di Sacra Scrittura presso lo Studio Teologico “Paolo VI” del Seminario di Brescia e di Lingua e letteratura ebraica presso l’Università Cattolica di Milano.

Quattro grandi temi per un cammino identitario

§  Culto

§  Santità

§  Autenticità

§  Leggi sociali per la giustizia.

Il Levitico si presenta come un Libro che non appassiona, un reperto da museo poco interessante.

La sua trama si fonda su Esodo cap 40: Dio prende dimora in mezzo al suo popolo; da qui la normativa che regola: culto, identità, leggi della convivenza.

Si tratta della presenza divina che organizza la vita, per nulla marginale e insignificante; al contrario essa segna tutti gli aspetti della vita dei singoli e della comunità.

 

La vicinanza di Dio imposta l’identità del suo popolo e necessita di un’interpretazione. Dio che fa sentire la sua presenza, non è fuori stagione per la nostra situazione ecclesiale. Se la vita sociale delle nostre democrazie è organizzata dalle costituzioni, quale fondamento valoriale, è altrettanto doveroso chiedersi su quale ragione di senso esse poggiano.

Per un cristiano, raggiunto dalla Rivelazione divina ebraico-cristiana non è questione di imporla agli altri; semmai di testimoniarla, senza eluderla o farla deridere a causa di comportamenti mediocri.

Il ritornello del Libro: “Dio parla a Mosè” va riferito al presente, a noi; le Parole di Dio sono la sua cura per noi e delineano l’orientamento importante per il nostro cammino. Dio si fa prossimità e compimento, non abolizione delle sue indicazioni. Culto, liturgia, preghiere, restituzione esistenziale, santità di vita, leggi che regolano la giustizia, partendo dai meno difesi: sono urgenze di un tessuto di vita che oggi si va sfaldando.

I suoi pilastri valoriali caratterizzano singoli e comunità; la stessa consacrazione per i servitori del culto va ripensata in riferimento al Battesimo, come condizione base dei singoli componenti del popolo di Dio, configurato a Lui nell’amore e nella giustizia. Prospettiva che va ricercata con rigore e non trascurata da un qualunquismo incolore.

Il linguaggio biblico di “Puro e impuro”: sono concetti di autenticità, di rifiuto di ciò che ammala e ferisce la vita, a tutti i velli. Il cammino di liberazione non è al passato, anzi interpella tutti i settori della vita, a partire dall’informazione, oggi preconfezionata dai consorzi manipolati, i quali decidono ciò che si deve sapere, quello che si deve indossare e mangiare.

L’assillo del futuro è solo economico? Un futuro che non oltrepassa la meschinità, la decadenza e le contrapposizioni, un futuro che nutre e afferma solo l’”io”, senza la relazione con il diritto degli altri, diventa una categoria governata dall’egoismo, dove l’altro è ridotto al proprio tornaconto privato, sociale, internazionale.

Ridurre tutto a una piatta uniformità, fatta di luoghi comuni, uccide l’identità e vanifica l’umanesimo biblico.

Il filosofo S. Kierkegaard, 150 anni fa,  paragonava la società europea a una nave: “La nave è ormai in mano al cuoco di bordo e ciò che trasmette il megafono del comandante non è più la rotta, ma ciò che mangeremo domani”.[1]

Il Libro del Levitico si presenta impegnativo, ma opportunamente interpretato, offre prospettive interessanti per il nostro oggi di cristiani e di comunità, che desiderano maturare un’identità come Dio la indica.

(Firmino Bianchin)

[1] R. Penna, Rivista biblica n 4, 2019; EDB, p 589.